Category  |  Il nostro pane quotidiano

Molto buono!

Certi giorni sembrano avere un filo conduttore, dall’inizio alla fine. Recentemente mi è capitato uno di quei giorni. Il nostro pastore ha iniziato il suo sermone su Genesi 1 con una presentazione di fotografie stupefacenti sulla fioritura delle piante. Poi, a casa, guardando i social media ho trovato numerosi post sui fiori. Ancora più tardi, durante una passeggiata nel bosco, siamo rimasti incantati dai colori meravigliosi dei fiori intorno a noi: trillium, calendule e iris selvatici.

Impregnato della Parola di Dio

Quando nostro figlio Xavier era molto piccolo, lo portammo in gita all’acquario di Monterey Bay. Mentre entravamo nell’edificio, gli indicai una grande scultura che pendeva dal soffitto: “Guarda, una megattera!”

Per servire

Nella nostra chiesa erano appena stati designati dei nuovi responsabili. Per simboleggiare il loro ruolo di servitori, gli anziani parteciparono a una memorabile cerimonia di lavanda dei piedi. Ciascuno di loro—compreso il pastore—lavò i piedi agli altri responsabili di fronte a tutta la congregazione.

Suonare in concerto

Durante il concerto della banda scolastica di nostra nipote, mi impressionò il modo in cui questo gruppo di ragazzini di 11 e 12 anni suonavano insieme. Se ciascuno di essi avesse voluto suonare da solista, non avrebbero mai ottenuto l’effetto raggiunto insieme. Gli strumenti a fiato, gli ottoni e le percussioni eseguivano ciascuno la propria parte, col risultato di creare una musica bellissima!

Silenzio

Alcune galline svolazzarono spaventate mentre i camion con i viveri raggiungevano le capanne del villaggio. I bambini, scalzi, guardavano con occhi grandi. Era raro che qualche automezzo arrivasse fin lì.

Una tazza di conforto

Un’amica mi ha spedito per posta alcuni oggetti in ceramica che ha realizzato lei stessa. Aprendo la scatola, però, mi sono accorta che durante il viaggio qualcosa si era danneggiato. Una delle tazze si era rotta in grossi pezzi, lasciando nel pacco un po’ di polvere e diversi frammenti più piccoli.

Una ragione per sorridere

Sul posto di lavoro, l’incoraggiamento fa la differenza. Il modo in cui i dipendenti parlano tra loro ha un impatto sulla soddisfazione del cliente, sul profitto dell’azienda e sulla serenità dei lavoratori. Diversi studi mostrano che i gruppi di lavoro più efficaci sono quelli in cui l’incoraggiamento è sei volte maggiore che la disapprovazione, il dissenso o il sarcasmo. In ambienti di lavoro meno efficaci, si tende invece a dire tre parole negative per ogni parola positiva.

Guidato da Dio

Alcuni mesi fa ho ricevuto una email che mi invitava ad aggregarmi a una comunità di “persone motivate”. Ho deciso di controllare la definizione della parola “motivato” è ho scoperto che indica qualcuno che ha un forte desiderio di successo e che lavorerà sodo per raggiungere i suoi obiettivi.

Un Padre perfetto

Un giorno mio padre ammise: “Quando eri piccola, sono stato poco presente”.