Our Authors

View All

Articles by Keila Ochoa

Guidato da Dio

Alcuni mesi fa ho ricevuto una email che mi invitava ad aggregarmi a una comunità di “persone motivate”. Ho deciso di controllare la definizione della parola “motivato” è ho scoperto che indica qualcuno che ha un forte desiderio di successo e che lavorerà sodo per raggiungere i suoi obiettivi.

Anelli e grazia

Quando guardo le mie mani, mi viene in mente che ho perso i miei anelli, sia quello di fidanzamento che la fede di nozze. Stavo facendo mille cose contemporaneamente mentre preparavo i bagagli per un viaggio, e ancora non so dove siano finiti.

Un Pastore per la vita

Quando mio figlio ha dovuto cambiare classe e insegnante, ha protestato: “Ma io vorrei restare con quell’insegnante per tutta la vita!” Abbiamo dovuto aiutarlo a comprendere che cambiare insegnanti fa parte della vita. Forse ci domandiamo se esistano relazioni che durano davvero per tutta una vita.

Una buona eredità

Nonno e nonna Harris non avevano molti soldi, eppure ogni anno facevano di tutto per rendere speciale il Natale per me e mia cugina. C’era sempre molto buon cibo, tante risate e amore. E fin dalla tenera età ci hanno raccontato che al centro di questa festa c’è Cristo.

Meglio di una piñata

Non c’è festa messicana senza una piñata, un contenitore di cartone o terracotta pieno di dolcetti e caramelle. I bambini cercano di romperlo colpendolo con un bastone, curiosi di scoprirne il contenuto.

Ascoltare Dio

Di solito mio figlio ascolta volentieri la mia voce, tranne quando lo chiamo a voce alta e il mio tono serio è seguito dalla domanda: “Dove sei?” Quando lo chiamo in questo modo è perché ha combinato qualcosa e si sta nascondendo da me. Desidero che mio figlio ascolti la mia voce perché mi sta a cuore il suo bene e non voglio che si metta nei guai.

Il tesoro nella Tomba 7

Nel 1932 l’archeologo messicano Alfonso Caso scoprì la Tomba 7 presso il Monte Alban, ad Oaxaca. Trovò più di 400 reperti e centinaia di gioielli preziosi risalenti alle popolazioni precolombiane. Egli definì tutto questo “il tesoro del Monte Alban” e in effetti si tratta di uno dei più importanti ritrovamenti dell’archeologia messicana. Possiamo solo immaginare quale gioia Caso abbia provato mentre teneva tra le mani una coppa fatta interamente di giada purissima.

Pane!

Vivo in una piccola cittadina del Messico e tutte le mattine e sere si sente un chiaro grido per le strade: “Pane!” Un uomo con un grande cesto legato alla sua bici vende una grande varietà di pane fresco, dolce e salato. Siccome prima vivevo in una città più grande e dovevo andare al panificio per comprare pane fresco, sono moto felice che posso acquistarlo proprio davanti alla porta di casa.

Imparare a contare

Mio figlio sta imparando a contare da uno a dieci. Al momento conta tutto, dai giocattoli agli alberi. Conta cose a cui io neanche faccio caso, come i fiori di campo lungo il percorso per andare a scuola o quante sono le dita dei miei piedi.

Argomenti correlati

> Il nostro pane quotidiano

Tu sei originale

Ognuno di noi è un esemplare originale, creato dalla mano di Dio. Non ci sono donne e uomini che si sono “fatti da sé”. Nessuno è diventato bravo, di successo o intelligente per i propri meriti. Dio ha fatto ciascuno di noi, siamo opera Sua. Ha pensato a te e me, ci ha creati così come siamo perché ci ama immensamente.

Abitare in pace

Sessantacinque milioni. Questo è il numero dei rifugiati, al giorno d’oggi: persone costrette a lasciare le loro case a causa di conflitti e persecuzioni. Il numero non è mai stato tanto alto. L’ONU ha chiesto ai capi di governo di collaborare per l’accoglienza dei rifugiati, in modo che ogni bambino possa avere un’istruzione, ogni adulto un lavoro dignitoso e ogni famiglia una casa.

Fede, non paura

“A mio marito è stato offerto un lavoro in un altro Paese, ma siccome io avevo paura di lasciare la nostra casa, alla fine, a malincuore, ha rinunciato”. Questo è ciò che una mia amica mi ha raccontato, spiegandomi che la paura di un cambiamento tanto grande l’aveva trattenuta da una nuova avventura. A volte si domandava cosa si fossero persi.