Il nostro pane quotidiano

Cantare nello Spirito

All’inizio del Novecento, nel Galles ci fu un grande risveglio spirituale. Ecco cosa descriveva l’autore e studioso della Bibbia G. Campbell Morgan osservando il risveglio nel suo Paese: egli era convinto che la presenza dello Spirito Santo di Dio si muovesse tra i credenti “come ondeggiando per mezzo di inni sacri”. Morgan scriveva che l’azione unificante della musica durante gli incontri era diventata primaria, incoraggiando preghiere volontarie, confessioni, canti spontanei. Se uno dei credenti si faceva prendere troppo dall’emozione e pregava troppo a lungo, oppure parlava in modo da non essere all’unisono con gli altri, qualcuno iniziava a cantare sommessamente. Gli altri si univano al canto, aumentando gradualmente il volume fino a coprire ogni altro suono.

Oscurato dalle nuvole

A novembre 2016 ci fu la cosiddetta “Superluna”, ovvero nella sua orbita la luna raggiunse il punto più vicino alla terra degli ultimi 60 anni, mostrandosi più grande e luminosa che mai. Ma dove abitiamo noi quel giorno il cielo era completamente coperto di nuvole. Guardai molte foto scattate da amici in altre zone che riprendevano questa grande luna; a me però non restava che alzare gli occhi al cielo fidandomi del fatto che la superluna fosse dietro quella coltre scura.

Il peso della colpa

Il 30 gennaio 2018, dopo quasi 38 anni di reclusione, Malcolm Alexander è uscito di prigione da uomo libero. La prova del DNA ha definitivamente scagionato Alexander, che aveva continuato a sostenere la propria innocenza durante tutti gli anni di procedimenti giudiziari ingiusti. La difesa affidata ad un avvocato incompetente (più tardi radiato dall’ordine), prove raccolte in modo approssimativo e metodi di investigazione assai ambigui hanno portato a tenere in prigione un innocente per quasi quattro decenni. Tuttavia, appena rilasciato, Alexander ha mostrato un atteggiamento di grande grazia: “Non posso essere arrabbiato,” ha detto. “Non c’è abbastanza tempo per la rabbia”.

Serie Tempo di scoprire

Perchè Cristo doveva Morire?

Cristo avrebbe compiuto di più, vivendo una vita abbondante e felice? Pensate alle persone che avrebbe potuto guarire, all’insegnamento che Egli avrebbe dato e ai problemi che avrebbe risolto. Perché Egli era ossessionato dalla morte? Perché non si è difeso nel tribunale per il bene della Sua famiglia, dei Suoi discepoli, e di tutti coloro che Lo ammiravano? Quest’opuscolo, redatto…

Chi È Questo Uomo Che Dice Di Essere Dio?

Nessuno metterebbe in dubbio l’identità di persone come Lincoln, Michelangelo e Aristotele, l’etichetta che la storia attribuisce loro è indiscutibile, ma l’uomo chiamato Gesù è diverso. Se tu dovessi chiedere a chiunque nella strada un’opinione su di lui riceveresti tante risposte diverse ed altrettanti sguardi strani. Gesù non è conosciuto per le solite cose che rendono una persona famosa: non…

Mattoni Per Costruire Un Matrimonio Solido

La società propone poche risposte per invertire la tendenza all’infelicità matrimoniale. Ma le risposte ci sono e sono contenute nel libro più pubblicato della storia. Forte di ciò, David Egner, che scrive per conto di Our Daily Bread Ministries, ha redatto questo opuscolo come sintesi di ciò che la Bibbia dice a proposito del matrimonio. La nostra preghiera è che,…