Our Authors

View All

Articles by Tim Gustafson

Il serpente e il triciclo

Per anni, ho raccontato ripetutamente un aneddoto su me e mio fratello che risale a quando eravamo ancora molto piccoli e abitavamo in Ghana. Per come ricordavo il fatto, mio fratello aveva parcheggiato il vecchio triciclo arrugginito su un piccolo cobra. Ma il triciclo era troppo pesante per il serpente, che era rimasto bloccato sotto la ruota.

La svolta

Mentre veniva celebrato il funerale di un veterano militare, l’officiante si chiedeva dove si trovasse ora l’anima del defunto. Ma poi, invece che parlare ai presenti di Dio e di come potessero conoscerlo, iniziò a fare speculazioni del tutto estranee alla Scrittura. Dov’è la speranza? Mi domandai.

La confessione del professore

Scandalizzato dagli errori di scrittura dei suoi studenti, il famoso autore e professore David Foster Wallace valutò come potesse migliorare le loro competenze. Un pensiero, in particolare, lo faceva riflettere. In fondo, per quale ragione i suoi studenti avrebbero dovuto ascoltare un uomo “arrogante, spigoloso, presuntuoso e saccente”, com’era lui? Si rese conto di avere un problema col proprio orgoglio.

Farla franca

Nel giugno del 2004, presso una galleria d’arte a Vancouver, la sciatrice di fondo Beckie Scott ricevette una medaglia d’oro olimpica. È un fatto curioso, dato che i giochi olimpici invernali si erano svolti nel 2002, in Utah. Scott aveva vinto il bronzo, ma le due atlete che avevano preso l’oro e l’argento erano state squalificate, mesi dopo, per doping.

Prendere scorciatoie

Sorseggiando il suo the a casa della sua amica, Nancy guardò fuori dalla finestra e sospirò. La pioggia di primavera e i raggi del sole riempivano di vita e colori una distesa di gigli, iris, primule e cespugli di fiori perenni.

Silenzio

Alcune galline svolazzarono spaventate mentre i camion con i viveri raggiungevano le capanne del villaggio. I bambini, scalzi, guardavano con occhi grandi. Era raro che qualche automezzo arrivasse fin lì.

Cosa vogliamo?

“Sono passato dalla carrozza con i cavalli all’uomo che cammina sulla luna,” disse un uomo anziano a sua nipote. È stata lei a riferirmi la frase, e anche la conclusione di suo nonno: “Non avrei mai pensato che il tempo passasse così in fretta”.

Neanche un passero

Mia madre, così composta e sobria durante tutta la sua vita, si trovava ora in un letto d’ospizio, prigioniera di un’età debilitante. Mentre faticava a trovare il respiro, la sua salute strideva con la splendida giornata di primavera che si intravedeva al di là della finestra.

Difendere Dio

La macchina era tutta tappezzata di adesivi contro Dio. Al vederla, un professore universitario—anche lui ateo, una volta—pensò che l’intento del proprietario fosse quello di far arrabbiare i cristiani. “La rabbia aiuta l’ateo a giustificare il suo ateismo,” spiegò. Poi ci mise in guardia: “Il problema è che spesso ottiene proprio quello che vuole, la nostra rabbia”.